Spedizione gratuita
disponibile
Ordina prima 18:00,
spediamo oggi!
Garanzia di soddisfazione:
CBD della migliore qualità
in assoluto
  • Blog
  • CBD Isolato vs. Spettro Completo: Scopri le Differenze

CBD Isolato vs. Spettro Completo: Scopri le Differenze

Capire la differenza tra il CBD isolato e il CBD a spettro completo è cruciale per fare una scelta informata riguardo le proprie preferenze. Questo articolo esplora le principali distinzioni tra il CBD isolato e l’olio di CBD a spettro completo.

Il CBD è uno tra i 104 composti chimici, conosciuti come cannabinoidi, presenti nella cannabis. È un componente naturale della pianta di cannabis. Studi indicano che i cannabinoidi possono avere un ruolo nella regolazione di varie funzioni corporee e processi neurologici.

cbd-serenita

CBD Isolato

In estrema sintesi, il CBD isolato rappresenta la forma più pura di CBD disponibile. Come implica il nome, il CBD isolato non contiene altri elementi oltre alle molecole di CBD. Per esempio, i Cristalli Endoca rappresentano una versione di CBD isolato. Questa forma di CBD è generalmente estratta dalla canapa industriale, che è una varietà di cannabis con un basso tenore di THC.

Per quanto riguarda i metodi di estrazione più diffusi utilizzati dai produttori, il CBD isolato è ottenuto dalla canapa industriale mediante l’uso di un solvente. Questo processo permette di sciogliere vari composti, inclusi acidi grassi e altro materiale vegetale. A seguito della filtrazione, si ottiene un isolato di CBD puro almeno al 98,0% in peso. Il CBD isolato si trova comunemente sotto forma di cristalli o polvere.

Il CBD isolato è semplice da dosare e da utilizzare. Tra i metodi di assunzione più popolari troviamo:

  • Alimentazione: I cristalli o la polvere di CBD possono essere integrati in vari alimenti.
  • Vaping: I cristalli o la polvere di CBD possono essere usati negli e-liquid.
  • Dabbing: Questa tecnica prevede l’inalazione del vapore generato dal riscaldamento del concentrato di CBD.
  • Olio vettore: I cristalli o la polvere di CBD possono essere mescolati con un olio vettore a scelta e assunti sublingualmente.
  • Prodotti per la cura della pelle: Potete arricchire i vostri prodotti skincare preferiti con CBD per mantenere la pelle luminosa e in salute.

Grazie alla sua versatilità, il CBD isolato potrebbe rappresentare la soluzione ideale per le vostre esigenze.

Spettro Completo

L’olio di CBD a spettro completo, al contrario dei prodotti basati su CBD isolato, comprende un vasto assortimento di cannabinoidi, inclusi CBG, CBC, CBN e CBGA. Talvolta, può contenere tracce minime di THC, sempre al di sotto dello 0,05%, conformemente ai limiti legali.

I prodotti a spettro completo, quindi, offrono tutti i composti naturalmente presenti nella pianta di cannabis, il che si traduce in un maggiore potenziale terapeutico grazie all'”effetto entourage”, ovvero l’azione sinergica tra i vari componenti.

Oltre ai cannabinoidi, la cannabis è ricca di terpeni, vitamine, clorofilla e flavonoidi, ciascuno con le proprie proprietà uniche.

Questa guida dovrebbe fornirvi una panoramica chiara sulle differenze fondamentali tra CBD isolato e CBD a spettro completo, aiutandovi a scegliere il prodotto più adatto alle vostre necessità.

cbd-cucina

Domande Frequenti (FAQ) sul CBD

  1. È legale l’uso del CBD in Italia?
    Sì, l’uso del CBD è legale in Italia, purché i prodotti contenenti CBD non superino il limite di THC dello 0,2%. Questo significa che sia il CBD isolato che il CBD a spettro completo, rispettando questo criterio, sono legalmente disponibili sul mercato italiano.

  2. Il CBD può causare effetti collaterali?
    Il CBD è generalmente ben tollerato e considerato sicuro. Tuttavia, alcune persone possono sperimentare effetti collaterali minori come stanchezza, variazioni dell’appetito o disturbi gastrointestinali. È importante consultare un medico prima di iniziare l’uso del CBD, specialmente se si assumono altri farmaci.

  3. Posso guidare dopo aver assunto CBD?
    Sì, puoi guidare dopo aver assunto CBD, poiché non ha effetti psicoattivi che possono compromettere la capacità di guidare. Tuttavia, è fondamentale assicurarsi che il prodotto CBD utilizzato non contenga livelli di THC superiori al limite legale, per evitare potenziali effetti psicotropi o problemi legali.

  4. Il CBD interagisce con altri farmaci?
    Il CBD può interagire con alcuni farmaci, modificandone l’efficacia o causando effetti collaterali indesiderati. Questo avviene perché il CBD può influenzare il modo in cui il corpo metabolizza certi farmaci. Se stai assumendo farmaci prescritti, è essenziale consultare un medico prima di aggiungere il CBD al tuo regime.

  5. Quanto tempo ci vuole per sentire gli effetti del CBD?
    Il tempo necessario per sentire gli effetti del CBD può variare a seconda della modalità di assunzione e della persona. Generalmente, l’assunzione sublinguale di CBD offre effetti più rapidi, solitamente entro 15-30 minuti, mentre l’ingestione attraverso alimenti o capsule può richiedere da 1 a 2 ore per manifestare i suoi effetti.

Bernard is a graduated biotechnologist with an enormous wealth of knowledge about all things cannabis.Read more >>
E - Book
Everything you need to know about CBD!
Download our FREE eBook today!
Seleziona un modulo valido
Advice
Do you want help choosing the best product for your situation?
Just answer these few questions.
Torna in alto

Login

Non hai ancora un account? Creane uno adesso

We Loyal Customers!

You can earn loyalty points on ALL products to receive discounts and free products. You only need an account and you can start earning today!